Reparto carpenteria e riporti

La nostra isola di saldatura è cosi composta:

Un robot industriale Comau Smart NS 12-1.185 a 6 assi controllati con carico massimo sul polso di 12 Kg. Torcia


Il robot è montato su una colonna a bandiera, avente un carrello scorrevole con motore brushless interpolato, con corsa utile 15000 millimetri .

 

Generatore di corrente Fronius Ts 5000 con unità di raffreddamento ad acqua , torcia Push-Pull completa di dispositivo centraggio automatico con sistema Laser TCP e gruppo INSEGUI-GIUNTO


L’isola è composta da tre stazioni:


Stazione 01
Giostra rotante 180° con due postazioni ognuna con tornio roto-basculante  entrambe le stazioni sono interpolate con il robot. Diametro massimo saldabile ……. Lunghezza max peso max
Sulla stazione 01 si può eseguire un qualsiasi solido di rotazione e inoltre attrezzata per poter costruire cilindri idraulici,rulli settore tessile, in completa automazione


Stazione 02
Tornio con portata Kg. 2000 e lunghezza tra le punte di 5000millimetri ed altezza tra le punte di 1000 millimetri  con motoriduttore brushless interpolato.
 Utilizzato per saldature di solidi di rotazione  grandi rulli, serbatoi, saldati complessi. Disponiamo inoltre di attrezzatura per la saldatura con riporti speciali di valvole da 3’’ a 36’’ pollici


Stazione 03
Zona libera L 4000x L 4000 x  H 1500 millimetri per eseguire riporti su particolari piani e cilindrici
Utilizzata per particolari piani e cilindrici su cui eseguire speciali riporti in continuo senza interruzioni tra cordone e cordone.
 

GRANIGLIATRICE A GANCIO MOD. CAPRI 15/20 H22 NR.2
Campo di lavoro:2000x2000x2000 e portata Kg.2000 mediante due paranchi scorrevoli su due profili distinti.
I particolari da trattare vengono appesi singolarmente o a grappolo, sul gancio di un carrello scorrevole su una rotaia aerea, durante il ciclo di granigliatura, il gancio all’interno della macchina ruota per esporre uniformemente la superficie al flusso di abrasivo lanciato dalle turbine. La presenza di un secondo gancio, consente di effettuare le operazioni di carico/scarico durante le fasi di lavoro, ottimizzando le prestazioni dell’impianto.